giovedì 19 aprile 2012

Un vecchio CONVENTO trasformato in casa e atelier

La designer tedesca Katrin Arens ha trasformato un antico convento piuttosto austero in una abitazione minimalista ma accogliente e in un atelier sobrio e sereno, dove si ritrova quasi lo spirito monacale di un tempo.
Questa casa si trova in Lombardia. Il bianco rende le stanze piene di luce e i mobili, tutti assolutamente in legno riciclato, sono pezzi unici perché tutti progettati e realizzati dalla proprietaria.














Katrin Arens    Foto: Marie Claire Maison

I suoi mobili sono pezzi unici realizzati artigianalmente a mano con semplici assi di legno ruvido recuperato. Le assi di legno sono sempre vergini e naturali, quasi povere.Una paziente passione artigianale e trattamenti con prodotti e tecniche antiche rendono i mobili semplici ma affascinanti con questa aria delabré. Questo è il lavoro di Katrin Arens, un'artista che realizza mobili e oggetti meravigliosi e che vive in un vecchio mulino sull'Adda.










2 commenti:

  1. designer tedesca che recupera legno e costruisce meraviglie per il tuo abitare.... vive sul fiume adda in un casale ristrutturato in modo minimale, tra acqua e campagna, ridona vitalità a legni abbandonati e ri-usa per nuovi usi..... fantastica!

    RispondiElimina
  2. designer tedesca che recupera legno e costruisce meraviglie per il tuo abitare.... vive sul fiume adda in un casale ristrutturato in modo minimale, tra acqua e campagna, ridona vitalità a legni abbandonati e ri-usa per nuovi usi..... fantastica!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...