giovedì 5 aprile 2012

Celeste sulle pareti a Long Island




  


Prenmesso che il celeste è uno dei colori meno preferiti da me per l'arredamento di una casa e il colore delle pareti, questo esempio però mi fa ricredere sulle possibilità di questo colore!


Quando scegliamo un colore per una stanza dovremmo tenere presente che influirà su di noi, sul nostro equilibrio interiore, sul nostro umore, e influirà su tutti coloro che vivranno il nostro spazio.

L'effetto dei singoli colori su ogni soggetto lo prepara di volta in volta a differenti presupposti di attività, energia o relax, stabilità emotiva, impegno o ozio.

I colori caldi (rosso, arancione e giallo) svegliano, eccitano, hanno un effetto stimolante, rinvigorente, e donano forza, energia, passione.
I colori freddi (verde, blu, indaco e violetto), al contrario, hanno un effetto calmante e favoriscono il rilassamento, la contemplazione, e altre diverse sensazioni di tranquillità.


A questa distinzione se ne affianca una seconda relativa alle apparenti proporzioni di una stanza ed alla nostra percezione di essa.
I colori chiari dilatano lo spazio riuscendo a far apparire la stanza più larga e quelli scuri tendono a restringerlo rendendo lo spazio buio.


Immagini via www.cotemaison.fr

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...