sabato 9 febbraio 2013

Swapping = Baratto, Scambio, Riuso, Riciclo

Tues.jpg (501×692)







  
il_430xN.127921884.jpg (400×316)





  








La crisi c’entra ma solo parzialmente, in occidente va di moda il 
BARATTO = SWAPPING!

E’ una tendenza nata negli Stati Uniti, che si sta affermando anche in Italia. Negozi, mercati, fiere, eventi e appuntamenti itineranti, ma anche il web con diversi siti dedicati, sono i mezzi per scambiarsi di tutto, dagli oggetti ai mobili,  dai libri alla casa per le vacanze, dagli abiti alle scarpe. 


Per gli scettici non si tratta di scambi low cost, anzi, lo swapping è davvero l’ultima tendenza delle capitali europee più glamour; nel Regno Unito è una abitudine consolidata (e posso assicurarVi che quando mi sono disfatta di una serie di cose inutili che avevo in veranda, due delle persone che hanno risposto erano inglesi, se pur residenti a Roma).

Il sistema è doppiamente vantaggioso poiché consente al tempo stesso di acquistare senza denaro, per esempio, abiti e accessori nuovi alleggerendo l’armadio da quelli di cui non si ha più bisogno, purché siano in ottimo stato. io ancora non ho mai provato con gli abiti, ma quando lo farò vi racconterò.

La crisi c’entra ma non solo, dicevo, perché spesso ci si rende conto che siamo pressoché sopraffatti dalle cose e le risorse (spazio, tempo, stoccaggio sono limitate), l’usa e getta le farebbe finire ancora prima, e allora tanto vale pensare agli altri, per esempio con il baratto detto appunto swap.


Ma come funziona? Ah no è talmente elementare! Tu dai una cosa a me, io dò una cosa a te. Facile!
Buon senso, umanità, senso del rispetto per le cose, per il lavoro svolto da chi le ha costruite o prodotte, per il lavoro svolto per acquistare quell'oggetto, voglia di inquinare meno, perchè in questo modo riciclo, riuso, quello che a noi non serve più ma ad altri potrebbe essere utilissimo.

E' roba usata? Beh capisco che per alcuni è fortemente limitante, ma anche lavorare ore ore ore e poi ancora ore per avere ciò che con intelligenza e buon senso ci si può scambiare... decidete voi. 

Qui di seguito una serie di link utili per il BARATTO:

sito per marketplace, baratto e communitywww.ezebee.com/it


sito per il baratto che dichiara: il tuo oggetto è la tua moneta
www.zerorelativo.it

sito per il baratto di cose inutili con cose utili:
www.coseinutili.it

sito per il baratto di libri, film, videogiochi:
www.soloscambio.it

sito per il baratto che dichiara come fare shopping senza spendere 1 euro:
www.e-barty.it

sito per il baratto di collezioni, telefonia, e tanto altro per la casa:
www.barattomatto.it

sito per il baratto di tutto, persino biglietti per il cinema:
www.reoose.com

sito per lo scambio della casa, locatari o proprietari:
www.vacanzepertutti.com

sito per lo scambio della casa:
www.scambiocasa.com

sito web che ha ispirato un film di successo, "L'amore non va in vacanza" con Cameron Diaz e Kate Winslet.

Friday+4.jpg (266×400)

Friday+3.jpg (319×400)










1 commento:

  1. L'unico antidoto alla crisi è il baratto. Segnalo a tal proposito il sito www.mangrow.net dove utenti di tutto il mondo possono scambiare servizi.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...