domenica 27 gennaio 2013

L'officina per trattori ristrutturata: storia di un Casale







Delicata e tenace la trasformazione di quella che era una officina per trattori dove un tempo le pareti erano cosparse di attrezzi in uno splendido casale adibito ad abitazione privata!


Questo casale è mmerso nella campagna romana che ha ancora oggi paesaggi incontaminati dove si alternano colline coltivate a casali e abitazioni.

La struttura, restaurata mantenendo i caratteri tipici del casale, si sviluppa su due livelli: il piano terra, comprende ora una zona di rappresentanza e una cucina, mentre il piano superiore è ora zona destinata alle camere da letto e servizi.

Molte le scelte attente ai dettagli e le proposte per rievocare la giusta atmosfera da dimora di campagna. La struttura era un volume vuoto, ora risulta arricchito da finestre di grandi dimensioni, con infissi che richiamano il classico casale di campagna ma dal sapore vagamente provenzale o nordico. 

Già dall’ingresso, simmetrico e equilibrato, descritto da mobili in legno realizzati artigianalmente su disegno, si intuisce una progettazione minuziosa che arriva a scandire ritmicamente gli ambienti e gli spazi in base alla loro destinazione.

La zona conversazione, cuore della casa, presenta una doppia altezza creata da un soppalco di 4,5 cm di spessore realizzato con assi di botti antiche di fine Settecento. Al piano superiore, lo spazio è anch’esso destinato al relax e alla lettura e affaccia sugli ambienti sottostanti.

Qui c'è un grande camino centrale rispetto ai divani che è sormontato da una specchiera (che per dimensioni arriva al piano superiore). Questa è stata creata utilizzando una porta finestra dove al posto del vetro è stato inserito lo specchio. Sulle pareti i quadri firmati Campi, con vedute di Roma, colorano il soggiorno e la zona pranzo. 








1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...