venerdì 11 maggio 2012

Aria di Campagna



  



  


  






  













Voglio andare a vivere in campagna...
è una delle frasi più ricorrenti, una delle frasi che sento sempre più spesso. La villa fuori porta, il casale ristrutturato sulla collina, e perfino il piccolo podere da coltivare, sono i desideri o i sogni sempre più frequenti.

Colpa della città, che è diventata in molti casi un incubo. E del lavoro, che è complicato, stressante, alienante. Tanto che quando la sera raggiungi casa fuori città, nel verde e con l'orizzonte aperto, provi un immenso piacere ed un senso appagante di relax. 

Spostandoti di pochi chilometri da ingorghi urbani sempre più impietosi, hai la sensazione di ritrovarti, se non addirittura di essere immerso nei ritmi lenti e dilatati della vacanza.

Ma a quanto pare nessuno avrebbe più voglia di vivere in quelle stanze se non si rinfresca la ruralità e la semplicità; dopotutto un tocco "easy & chic", scanzonatamente blasonato rende gli ambienti più attraenti proprio nel contrasto.  

Ecco qualche idea per trasformare una semplice casa di campagna come una dimora di campagna di una volta e riscoprire i tesori del passato. Con mobili vecchi, magari in stile, magari banalissime riproduzioni, ma il cui legno mantiene il suo colore naturale e le sue sfumature, cn un aspetto invecchiato e solo leggermente sbiancato; effetto bellissimo, attuale e di carattere.

Chic e senza tempo, così si mette in primo piano quella casa che ci sembrava vecchia e angusta!









Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...