domenica 31 luglio 2011

Bagno: la matericità dello stile provenzale






immagini tratte da Art & Decoration ott2004

In questo bagno la matericità parte dalle pareti: pietre a vista che offrono calde sfumature di colori e forme diverse, accomunate da una unica volontà: creare luoghi suggestivi dove la creatività si fonde con la funzionalità. La matericità segue poi con il legno e le piastrelle in cotto, qualche angolo trattato a calce e accessori sempre molto semplici.

Per vedere tutti gli articoli pubblicati relativi al bagno puoi andare qui



venerdì 29 luglio 2011

Viola per Allestire

Poetica e irrinunciabile questa sfumatura di viola combinata con il rosa o l'albicocca: è straordinaria anche per allestire; sfumature che trascendono la loro essenza e diventano simbolo di una eterna intangibile bellezza.





Rose: nell‘immaginario collettivo occidentale la rosa assurge a regina dei fiori, all‘ideale di bellezza assoluta ma effimera, (ma il colore rosso la rende il fiore della passione per eccellenza). Solitamente, l‘immagine floreale è usata come metafora dei grandi temi del tempo che passa veloce e della caducità di ogni cosa fresca, bella e giovane.










images via campagne-decoration.dekio.fr



Shabby Chic a Filicudi

Una casa nell'isola di Filicudi fotografata da Sergio Ghetti. Look pulito e semplice, con colori slavati e atmosfere stile shabby chic. Pietra cemento e calce si prestano ad interpretare, ancora una volta, l'architettura mediterranea delle case di vacanza. Perché ci affascinano tanto? Forse perché il Mediterraneo è il centro della nostra civiltà.















La casa mediterranea con la sua ricerca di essenzialità, pratica di risparmio e recupero ambientale, ha una sua universalità che si può rintracciare nel modo con cui fornisce risposte adeguate a bisogni essenziali e in una ricerca di rigore che oggi si pone come fattore etico di risparmio contro gli eccessi del consumo, lo spreco delle risorse, lo sfruttamento indiscriminato del territorio... (da La Casa Mediterranea - modelli e deformazioni, di Antonello Monaco, Edizioni Magma, Napoli 1997).

... l’architettura mediterranea è, in questo senso, un modello efficace, collaudato da secoli per affrontare questi aspetti. Si adatta alle accidentalità del terreno; si ripete linearmente negli insediamenti a schiera lungo le coste marine, o lungo le direttrici stradali di regioni interne; si esprime in costruzioni isolate che identificano punti di osservazione ed emergenze paesaggistiche. Si configura in tipologie volumetriche elementari che si compongono di parti distinguibili funzionalmente: il tetto a terrazza o a falda semplice; il patio, il fronte di affaccio; l’intonacatura a colori tenui, per favorire la riflessione del calore o l’identificazione della superficie. 

(La Casa Mediterranea - modelli e deformazioni, di Antonello Monaco, Edizioni Magma, Napoli 1997).

giovedì 28 luglio 2011




Yep, the Jamie and Coco collaborations just keep coming! I’m so glad to see the images I’ve posted so far on my blog have received an overwhelming amount of support. Not only were they featured in The Atlantic, Refinery29 and Modelinia but they were re-blogged over 35,000 times on various tumblr blogs. Amazing.
We have a few more images to post from our shoot so stay tuned…


On The Armoire.Here is another of the lovely images Jamie created at my apartment last week. Gown by Oscar de la Renta.


It has now been a few weeks since I posted the first of these wonderful collaborations between Jamie Beck and myself, but sadly this is the last.To see more of the images, please go HERE.P.S. This picture was taken in our guest bedroom which is full of our antique curios. If you look over my left shoulder you’ll see an old picture of my husband, James, as a baby with his parents - on my right is James’ granddad’s policeman helmet.


NEW YORK, NY.Through my new friends at tumblr headquarters I’ve recently come in contact with a very talented young photographer named Jamie. She and her fiance create these beautiful images that are more than a photo, but not quite a video. NOTE *Of course the technology to create GIFs has been around for decades but I believe its potential for both expression and impact within the fashion world has yet to be fully explored. Let me put it this way - film has been around for a century, does that mean that we’ve exhausted the possibilities? I for one am super excited to see how Jamie and others use multimedia within fashion in years to come.


spiritosi questi set "animati" (mi sembra carino condividerli)
via oh-so-coco.tumblr.com

mercoledì 27 luglio 2011

Charme Svedese easy & lovely






Una casa svedese che rispecchia la filosofia svedese: uno stile di vita semplice ma curato e un modo di abitare svedese in tutta la sua varietà e nel suo fascino unico.
immagini tratte da: www.skeppsholmen.se



domenica 24 luglio 2011

Imponente e Scenografico: il Castello di Moissac-Bellevue

château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre

Imponenti superfici e scenografiche scale, maestosi muri delabré e pavimenti in pietra o cotto ci calano in una suggestiva dimensione atemporale: décor sontuoso e scarno per vocazione... semplicemente perfetto!



Le foto (Henri Del Olmo, Bernard Touillon, Patrick Van Robaeys) offrono la rappresentazione di una esperienza sensoriale antica, fiabesca e nonostante ciò attuale.

Costruito in un villaggio in cima alla collina, un rifugio per gli amanti delle antiche pietre ...Nel secolo 17, Château de Moissac-Bellevue era proprietà di una nobile famiglia in Provenza, regione del Var.
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre



château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre     château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giardini,decorazioni,lifestyle
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre
château de moissac-bellevue,provenza,dimore provenzali,giordini,pietre

Monumentale nella sua architettura esterna e interna, con grandi saloni e sale da pranzo che si aprono su splendidi giardini, imponente la cucina, le sue camere da letto e i bagni, l'edificio è stato premiato per il suo esemplare restauro nel giugno 2008 con il "Prix des Vieilles Maisons Françaises".





















Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...