venerdì 28 novembre 2014

Natale # Scozia












Come sempre le mie idee di home décor sono caratterizzate da una matrice eclettica di oggetti d'epoca e di modernariato # antiquariato riscaldati da tessuti che riescono a evocare momenti di festa, come i tessuti scozzesi. 

Decorazioni e addobbi, vetrine e dolci, mobili arredi e accessori, hanno come tema i famosi tartan scozzesi.

1° Da sempre il tartan rosso è un classico simbolo delle festività natalizie; quest’anno i motivi scozzesi non sono fra i trend della moda per abiti e accessori e, come si sa, il fashion system tende a influenzare molteplici campi di attività, orientandone le tendenze. Ma non importa.

2° Il rosso è il colore del Natale e la fantasia di declinarlo in motivi scozzesi risponde alle ultime tendenze se non della moda, sicuramente della casa, perché i colori e il calore degli scozzesi sono imbattibili. Con un accattivante riferimento alle tradizioni delle Highland.

3° Aristocratico o anticonvenzionale? La registrazione dei clan tartan cominciò all’inizio del XIX secolo; ci sono categorie di tartan registrati per distretti, istituzioni o per commemorare particolari eventi. In epoca vittoriana, questo tessuto era simbolo delle classi privilegiate in quanto era associato all’aristocrazia e all’ambiente militare anglosassone. Forse anche per questo motivo, alla fine degli anni Settanta viene recuperato dalla moda punk che lo utilizza interpretandolo come protesta sociale. Da allora, indossato in modo non convenzionale, è segno di opposizione al sistema da parte delle sottoculture urbane.

Per tutti questi motivi, l’idea di ispirarsi alla Scozia per questo Natale è una valida alternativa agli stili più consueti. E magari adottare come sottofondo la musica celtica? Le loro cornamuse non richiamano le nostre più umili zampogne? E cosa c'è di più natalizio?










1 commento:

  1. Un post che fa sognare!
    Grazie per queste incantevoli immagini!
    Ciao da Luci@

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...