domenica 21 settembre 2014

Arredo Décor Oro Argento

Man mano che si avvicina l'autunno e l'inverno qualche caldo bagliore d'oro o d'argento accende le scenografie di ordinaria genialità domestica.




   


















E' facile accendere tonalità spente, smorzate, troppo sobrie o neutre con qualche bagliore di luce: cosa c'è di meglio di un tocco di oro o di argento?

L'oro è il metallo prezioso per eccellenza e veicola l'idea di ricchezza, regalità e immortalità; il ferro è l'elemento della virilità, della forza e della guerra; il bianco argento è il simbolo della purezza virginale e della femminilità; e anche il piombo, lo stagno e il rame hanno i loro particolari signicati, che non sono il prodotto di una conoscenza teorica o acquisita dalla semplice familiarità con questi materiali, ma dell'intima contiguità sica che l'uomo ha sviluppato con essi nel corso dei secoli, piegandoli ai propri scopi.

Tratto da:  "Favole periodiche" 
del naturalista inglese Hugh Aldersey-Williams

Davvero un tocco di oro nell'arredamento è una esplosione di opulenza, una piccola vanità sontuosa per gli ambienti più raffinati della casa.












1 commento:

  1. Anche io quest'inverno punto sull'oro! Qualche tocco di luce, non esagerto ovviamente! Nel prossimo mese metterò a fuoco le idee!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...