domenica 28 settembre 2014

Arredamento Décor e Antiquariato


Come arricchire i nostri paesaggi domestici con reperti?

Io spesso penso che, nella poetica del décor, diventa quasi imprescindibile fare un salto nel mondo dell'antiquariato. E' come un richiamo evocativo, un segno sublimato, che ci aiuta a ricordare la nostra appartenenza culturale, il nostro modo quasi romantico di porci di fronte alle affascinanti testimonianze del passato.


Diverse sono le qualità distintive che rendono un oggetto d’antiquariato degno di attenzione e considerato di valore per la sua bellezza e rarità. La rilevanza di un pezzo sul mercato è influenzata dalla sua capacità attrattiva e dalla sua accettazione sociale.






   


Un oggetto d’antiquariato può essere un oggetto da collezione: libri, soprammobili antichi, oppure una opera d'arte, oppure un mobile...

Con il passare del tempo e il susseguirsi di epoche e periodi storici, l’antiquariato ha suscitato attenzione e ha acquistato un’importanza sempre maggiore. Il pubblico di riferimento dimostra una curiosità e un interesse continui e costanti.

La collezione di mobili antichi continua a essere un settore dell’antiquariato particolarmente diffuso e attraente per le caratteristiche intrinseche di questi manufatti. 


In fondo gli antichi e l'antichità non sono tanto un passato da ricordare, quanto un passato da continuare a scoprire!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...