domenica 1 settembre 2013

25 Minicucine protagoniste

























In una cucina piccola ogni spazio deve essere ottimizzato, non si può sprecare né tralasciare perché veramente è prezioso. Per utilizzare tutta l’altezza della stanza bisogna studiare il modo di collocare nei ripiani più alti gli oggetti che si utilizzano meno, quindi una verticalizzazione della dispensa o degli elettrodomestici (disposti a colonna) è indisensabile!

Qualcuno suggerisce di rimuovere o limitare l’utilizzo degli elementi pensili, perché, ad esempio, delle mensole possono essere meno soffocanti o ingombranti; io però vi avviso: solo se siete ordinati, altrimenti è un deliro ed è peggio! 


Scaffali e ripiani aperti sono infatti un’ottima soluzione per una cucina piccola: occupano meno spazio, sono spesso più facili, semplici ed economici da installare. Tuttavia o si dispongono in modo artistico oppure saranno un fallimento: raggruppate piatti, ciotole, tazze, bicchieri per stile o colore, utilizzate cesti e scatole. Il cibo diventerà un elemento d’arredo. Fortunatamente, con un paio di modifiche creative, la disciplina e la pianificazione, è possibile massimizzare lo spazio per ottenere una cucina di gran livello.

Compattare gli elementi d'arredo: un tavolo allungabile con contenitore è l’ideale per risparmiare spazio. Riponi nel contenitore pentole e posate e allunga il tavolo solo quando è indispensabile, lasciandolo chiuso nel resto del tempo. Sostituisci le sedie con una cassapanca in cui riporre le tovaglie pulite.

Appendete al muro ganci o rastrelliere per pentole, tazze e utensili vari: utilizza per intero lo spazio sopra i piani, gli angoli,

Eliminate ogni oggetto non inerente la cucina e i pasti, ogni oggetto inutile: in uno spazio piccolo sarebbe meglio evitare disordine e confusione: finireste per non trovare al volo ciò di cui avreste bisogno. 


Imparate a improvvisare, donate ciò che non è necessario, e riducete all'essenziale i vostri strumenti e apparecchi.

Una vernice semi lucida riflette la luce naturale e artificiale e crea l’illusione di uno spazio più grande. Le parenti dipinte con uno stesso colore sono senza soluzione di continuità: è preferibile l’alternanza di toni più chiari con tonalità più scure. Create un senso di profondità dipingendo le pareti con colori diversi. 



le due foto sopra via thedecoratedhouse.blogspot.it









3 commenti:

  1. Visiting at the suggestion of Marsha from Splenderosa. Great postings, I will visit often!

    RispondiElimina
  2. Eleonora, did you forget to post for "By Invitation Only" today?
    We are missing you!

    RispondiElimina
  3. Love the kitchens and storage ideas! Very beautiful and inviting spaces that you chose!
    Hugs ciao Zaneta

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...