lunedì 1 agosto 2011

Cucine ricavate













La cucina-soggiorno continua ad attrarre. Il problema è lo spazio e per recuperare o risparmiare spazio senza muoversi, gli esempi che ho riportato prevedono di "allargarsi" con una veranda, nell'ingresso, in una cantina seminterrata... idee "notevoli" raccolte in tutta la Francia, e per finire tre cucine "estive" per il portico o il giardino!tutte le foto sopra via Art & Décoration
via Marie Claire Maison

le due foto sopra via www.elmueble.com








Qualche consiglio nel caso vogliate ricavare la cucina da una veranda:

utilizzare dei sistemi di isolamento termico esterno a cappotto, che regolano il flusso di calore degli edifici: dall'interno all'esterno nel periodo invernale e dall'esterno all'interno nel periodo estivo.


Una protezione quindi dal freddo e dall'umido nei periodi freddi e dal caldo torrido nelle stagioni calde.



La conseguenza diretta è quindi una riduzione delle spese di riscaldamento e climatizzazione, un nuovo benessere dell'habitat interno ed una superiore qualità di vita.

Tutti i vantaggi dei sistemi a cappotto:
  • Più comfort: benessere, abitabilità e prevenzione delle condense superficiali;
  • Più risparmio: diminuzione fino all'80% delle spese di riscaldamento/ raffrescamento;
  • Più incentivi: detrazioni fiscali fino al 55% per i lavori di riqualificazione energetica;
  • Meno invasivo: utilizzabile in edifici nuovi e nelle ristrutturazioni senza disagi per gli occupanti;
  • Meno rumore: miglioramento dell'isolamento acustico;
  • Più ambiente: riduzione dei gas serra e miglior salvaguardia dell'ambiente;
  • Più superficie: pareti esterne con meno il 3% in più di superficie vivibile;
  • Più valore: miglioramento degli indici di prestazione energetica ed incremento del valore degli immobili

Gilles Trillard per Cote Paris






    1 commento:

    1. E' una ottima idea , la terremo in considerazione per presentarla anche noi!

      RispondiElimina

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...