lunedì 14 marzo 2011

Una villa Hacienda


Questa casa sul mare è stata progettata da Kara Mann. In evidenza in Interiors Western Ottobre-Novembre edizione 2008, questa casa rifugge dallo stereotipo della hacienda a favore di una moderna se pur ancora vagamente rustica sensibilità. 

Le travi in legno scuro e le finiture sono contrappunti forti al bianco delle pareti e creano un certo movimento cromatico più che architettonico sul soffitto.

Ma il maggior interesse di questa casa è che ha un suo stile pulito e ordinato. Ogni mobile, ogni accessorio è scelto con estrema cura e si vede: sono tutti scelti in modo quasi speciale. Non ci sono una dozzina di cuscini stipati sul divano, ma pochi cuscini che realmente però creano un elemento di attrazione. 

L'essenzialità del letto in ferro battuto, l'essenzialità del candore delle semplici tende bianche, l'essenzialità delle housse e dei rivestimenti tessili dei divani dimostrano come la semplicità degli elementi d'arredo (con una cornice così!?) non hanno bisogno di orpelli.

via odietamoblog.blog


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...