sabato 12 marzo 2011

BAGNI: per cominciare scegliere uno stile

spazio aria luce per ampliare il benessere
caminetto candele per il comfort serale
vapori balsamici per un effetto "thermae"
drappeggi per un bagno teatrale
classico
etnico contemporaneo
non solo vasca... ma anche minipiscina
trasparentissimo
minimalismo jap
minimalismo zen
soluzione indoor & outdoor
per chi ama le rotondità
per chi ama il black&white
ancora black&white ma in versione green
la vasca sembra "srotololarsi" da un tappeto in legno tatami
bianco + toni naturali legno
grigio + toni naturali legno
suggestivi effetti wild nature
marmi e rivestimenti urban style
new eco chic
un ovale perfetto
red passion


grigio per una atmosfera zen

BAGNI: per cominciare scegliere uno stile.

Già perché progettare un nuovo bagno è sempre una sfida creativa e impegnativa. Si devono prendere in considerazioni molti aspetti, da quelli tecnici e quelli estetici (vincoli tecnici determinati dall’ubicazione delle tubazioni e degli scarichi); e spesso si tende a far prevalere gli uni sugli altri ottenenendo poi un risultano non convincente. 


Resta però il fatto che il bagno va creato secondo il proprio gusto personale! E gli esempi di ristrutturazione e arredo che vedete sopra sono molto belli anche se in qualche caso sconfinano quasi in una SPA!



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...