mercoledì 20 giugno 2012

un portico così è il sogno di tutti





  

Inutile non ammetterlo: un portico così è il sogno di tutti noi (almeno così credo)!

Per la costruzione del portico sono state recuperate alcune colonne di pietra 
 del XVIII  secolo, la struttura è stata poi completata con un soffitto a travi di legno e un pavimento di tufo fatto manualmente. Sotto le fondamenta del portico è stata costruita una sorta di zattera che raccoglie l'acqua piovana e per irrigare il giardino. Una volta assemblato lo scheletro del portico, era importante decorare e scegliere i mobili da giardino.

Su un lato del portico era disponibile la sala da pranzo estiva, che diventa il centro della vita familiare durante i mesi più caldi. Ad una estremità di esso è stato recuperato un mucchio di pietra, come fonte, e dalla parte opposta, la struttura ha consentito una cucina completa, che dispone di ferro da stiro, barbecue e piano cottura, lavello in marmo e una vecchia campana fatta di travi di binari della ferrovia.

Dall'altro lato c'è un ampio soggiorno ad "U", delimitato da due panche angolari e alcune sedie. In primo piano la bellezza del teak naturale e i tessuti scelti in prevalenza in colori chiari.

Tratto da www.elmueble.com

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...