venerdì 8 aprile 2016

Riciclare vecchi libri per arredare












Molti di noi hanno vecchi libri in casa, a volte in cerca di nuovi lettori, a volte in cerca di nuova collocazione. Di solito sono i libri che abbiamo comprato molto tempo fa e che ora hanno un aspetto decisamente obsolet.
Sono, per esempio, quelli delle scuole superiori, dell'università, che, sacri, non si buttano mai, ma che in realtà viaggiano da uno scaffale all'altro, in cerca, ahimé di riconquistarci di nuovo!


Quei libri non fanno altro che rubare spazio che si potrebbe usare per qualcos'altro. Ma cosa fare con quei libri? Ebbene, non si possono buttare, e questo è assodato; e allora un riciclo creativo con nuove copertine più accattivanti e carine? 


Ecco sopra un sacco di idee per trarre ispirazione!

Può essere un'idea impressionante, ma non è così, e il risultato vi ricompenserà per il lavoro; Pensate infatti, ad esempio, come utilizzare i libri di una vecchia enciclopedia o di una vecchia collezione ottenendo un aspetto e un look completamente nuovi, da rendere perfetti anche come soprammobili.


I vecchi libri hanno un fascino unico se rivestiti con carte con antiche mappe, oppure vintage, oppure calligrafiche, oppure botaniche.

Basta un pò di nastro adesivo e di carta decorativa ai lati esterni. E' un progetto che può essere super veloce e tutto ciò che serve per completare questo progetto è:

1° una pila di libri {io li preferisco della stessa dimensione}. 
2° carta decorativa con temi e colori bene assortiti
3° nastro adesivo
4° una matita
5° una taglierina


I libri sono un modo elegante o divertente per aggiungere carattere in qualsiasi spazio a mio parere. In più è un progetto che fornisce un risultato eccellente, ma poco costoso! 







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...