domenica 21 febbraio 2016

Come disporre libri e accessori in una libreria



E' ormai risaputo che i libri "prendono il sopravvento" sulla libreria in termini di estetica e se non avete la capacità di creare una scala cromatica di sicuro effetto scenografico (come mostro in alcuni post precedenti), allora  si rende necessario creare una armonia tra "contenuto e contenitore" ovvero tra libri e libreria. Ecco allora 3 suggerimenti facili e risolutivi per riordinare la libreria.


Fase 1 : Inizia con i tuoi libri. I libri vanno inseriti in verticale, ma alcuni a volte si preferisce lasciarli appoggiati al piano in orizzontale. Valuta e raggruppa se necessario, lasciando di tanto in tanto dei piccoli spazi vuoti. Procedi a zig zag nel mettere a posto i libri.


Fase 2 : Aggiungi immagini, cornici o quadri, oggetti, suppellettili, piccole opere d'arte per riempire circa 1/3 dello spazio. Occhio ai colori, tono su tono, crescenti e decrescenti, occhio ai materiali se vicini, oro, argento, ottone, peltro, ect.


Fase 3 : Posiziona gli accessori più piccoli sui libri impilati e qualcuno, magari più grande, per riempire una parte dello spazio lasciato prima vuoto. Passo indietro per vedere se si è attratti in modo uniforme da tutta la libreria. Un ultimo sguardo per proporzionare le altezze dei libri e degli accessori e poi si può ritenere concluso il lavoro.


Se non siete sicuri di qualcosa, aspettate un paio di giorni e poi modificate di nuovo.











Ordine di forma e colore, per persone molto cool (come la mia pantoufle). Se adorate il colpo d'occhio e l'estetica sistemate i volumi in ordine di colore. Ovviamente questo tipo di sistemazione renderà la vostra biblioteca bellissima da vedere (zona rossa, zona blu, zona bianca) e, al contrario di quello che si crede, abbastanza ordinata. Il libro con cui passiamo numerose notti fre le lenzuola e giornate in spiaggia, ci colpisce tanto anche dalla copertina e spesso ne ricordiamo il colore. Il metodo ideale per chi è vittima dei colpi di fulmine... il massimo è adottare una scala cromatica per integrare un colore con l'altro!



Ordine architettonico, quando il libro diventa parte della casa: tenere i libri in terra, a pile sul comodino o accatastati per le scale, perchè non si sa più dove metterli. I libri sono degli ottimi supporti all'arredamento. Se siete arrivati al punto di dirvi o entra in casa l'ultimo romanzo di Roth o esco io, é il momento di sfruttare la solidità dei volumi a vostro favore. Potete sistemare i libri in blocchi, accatastarli come fossero colonne o tavoli, servirci sopra il tè! Unico problema, quando poi ne cercate uno, potreste dover smontare tutto il mobilio!














Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...