giovedì 30 gennaio 2014

Muri in Pietra: look medioevale











  




  




La pietra ha per me un fascino quasi ipnotico; ogni volta che vedo degli antichi muri in pietra, rimango folgorata; nelle antiche costruzioni (muri spessi con matronei), la messa in opera dei materiali edili richiedeva ovviamente una enorme quantità di pietra di formidabili dimensioni.

In base alla composizione geomorfologica del suolo e alle differenti tipologie delle rocce da estrarre, gli operai praticavano le estrazioni "a cielo aperto" oppure in sotterraneo e questa composizione determinava poi anche il risultato estetico.

Per le costruzioni architettoniche di una certa importanza (castelli, cattedrali, abbazie e monasteri), erano necessarie pietre di migliore qualità. Le pietre dovevano rispondere a requisiti tecnici ed estetici che tenessero conto dell'impiego precipuo che se ne doveva fare nella costruzione.

I muri in pietra parlano di un mondo sospeso e fuori dal tempo. Io adoro gli interni in pietra: hanno un aspetto forte, possente e favoloso. Le pareti in pietra rievocano interni austeri con tutto il loro potere: una forza e una solidità che in questa epoca di precarietà e di incertezza ci sarebbe di grande aiuto.





1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...