sabato 26 settembre 2015

Tuscan style entry: wonderful stone



  


♔ Villa da Sogno ♔ Dream Home ♔ Maisons de Rêve 


Tuscan inspired an american home

ovvero come costruire o ristrutturare una villa ispirandosi all'architettura dei casali toscani che, a loro volta, rimandano all'idea di villaggio, di borgo, avvolti come sono da un’atmosfera unica e respirando aria di tradizione, cultura e natura, che solo passeggiando per certi vicoli e certe strade meravigliose si può provare.

Una cura maniacale dell’architettura e dei materiali per questa villa che scenograficamente sceglie uno stile veramente toscano o almeno mediterraneo per l'esterno.

Non è bella?

Rural Chic French Farmhouse Style #frenchcountry #frenchdecor


Dream house, dream life, dream everything in 27 pictures

Love the stone inside & outside














  


  




  
  



  

Avete presente il film
“Un’ottima annata” di Ridley Scott

e avete presente il libro 
“Il Profumo” di Süskind 

che lasciano un forte desiderio di vedere e vivere la Provenza (regione a sud-est della Francia, dal fascino incantevole, ma chi non lo sa)?

Nell’immaginario collettivo Provenza significa stupende distese di lavanda, avvolgenti profumi, spezie, dimore, castelli e residenze di campagna dove la vita scorre lenta e immutata da secoli, i vigneti e il vino, i frutteti e la frutta, gli uliveti e gli olii, sono il leit motiv della vita, il canto delle cicale è la colonna sonora e i paesini arroccati sembrano dipinti.

Bene: è proprio così che la Provenza si presenta, natura storia e un pò di arte, colori e profumi che veramente restano nel cuore.

E questa stupenda dimora sembra esprimere bene perché vale la pena di un viaggio in questa regione.

Fondamentale l'uso della pietra, dentro e fuori, che la rende unica e straordinariamente scenografica. Non ho parole... mi piace moltissimo!




Un pezzo da museo














Hai presente quella scultura, quel pezzo che per te è da museo, che per te esprime proprio l'arte che vorresti vedere e godere negli spazi espositivi? E quale migliore spazio della propria casa? Anche se il pezzo forse non ha nessun valore riconosciuto a livello pubblico, per te è assolutamente speciale, un pezzo d'arte.


Non sempre una scultura è apprezzata nello spazio interno di una casa. Come se l'arte dovesse essere relegata in appositi spazi. Non è così per la pittura che trova invece più che generosi spazi sulle nostre pareti (a volte anche troppi).


Mi piace molto la scultura. Mi piace l'impatto di una scultura nello spazio.La tridimensionalità come espressione di ispirazione artistica, come capacità di plasmare, di creare, come materializzazione di un’idea. E tutto ciò utilizzando i materiali più vari: legno, bronzo, marmo, metallo, come nella tradizione; o nuovi materiali di origine industriale, come le plastiche, com'è tipico della modernità.


La scultura, che a volte:
- riconduce al sé e ai propri racconti o riconsidera la storia e il mito,
- si estende al di là dei propri ambiti, rappresenta solo uno dei tanti generi percorsi dagli artisti.


Ma che ben collocata in una stanza può farla diventare bella come un museo!



 



domenica 20 settembre 2015

Il comò: versatile e indispensabile








Verso la fine del regno di Luigi XV, nel XVIII secolo, il comὸ, già molto diffuso, evolve per far nascere lo chiffonnier, un nuovo concetto di mobile, più alto e più stretto, con tre cassetti sovrapposti. È pensato per gli strofinacci se in cucina, oppure per i gioielli e altri piccoli oggetti se nelle altre stanze della casa. Il numero di cassetti è variabile... finché fa il suo trionfale ingresso la cassettiera settimanale! Questa declinazione dello chiffonnier fa riferimento, come lo indica il nome, ai sette giorni della settimana con un cassetto al giorno. Il mobile serviva, in effetti, a dividere la biancheria pulita, in particolare gli indumenti intimi, per ogni giorno della settimana.

E adesso?

Oggi, questo mobile non è più riservato esclusivamente alla biancheria intima e resta un intramontabile elemento per arredare un ingresso, un salotto o, più spesso, una camera. Pratico e funzionale, viene proposto in una moltitudine di stili e saprà rendersi facilmente indispensabile.

Venuto meno l'uso iniziale, la cassettiera settimanale designa ormai in modo più generico uno chiffonnier di più di cinque cassetti. E qui voglio mostrare le mie preferite!





















Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...