giovedì 31 luglio 2014

Cozy Home Office

Un futuro tutto casa e lavoro? E' quello aperto dallo sviluppo tecnologico, che permette di svolgere una attività professionale senza sostanzialmente muoversi da casa. Ma come organizzare lo spazio di lavoro tra le pareti domestiche? Ecco alcuni esempi e proposte di arredo cui ispirarsi.

arredo total white per un piano con cavalletti
arredo bianco per il tavolo ma una sedia con una nota di colore
arredo con scrivania in stile e scaffali in metallo industriale
arredo semplicissimo e ridotto al minimo come spazio
arredo in legno naturale e minimalista, ma completo
la poltrona è invitante e il piano in legno rilassante
scelta di design in stile scandinavo per questa postazione
un carta da parati per arricchire la parete di libri con un tromp l'oeil
non è una idea deliziosa?
multicolor per le pareti e piante per ossigenare lo spazio
arredo black & white e una nota zebrata ai piedi
arredo passepartout
minimalista se non si ha bisogno di spazio di archiviazione
uno spazio ad elle davanti alla finestra permette di avere la luce naturale
progetto professionale anche se a casa
persino in sala da pranzo si potrebbe lavorare
dietro uno scaffale ikea per avere tutto a portata di mano
stile industrial vintage per le aspiranti couturier
più spazio e più altezza
per chi legge e per chi lavora
una soluzione romantica, quasi da camera da letto
nello studio è più semplice concentrarsi
scaffali retroilluminati per uno stile newyorkese
nel più puro stile cozy



In America una famiglia su quattro ha un ufficio in casa. Questo perché lavorare da casa, un tempo un esperimento quasi all'avanguardia, oggi è diventata una necessità talvolta.

Ma occorre organizzarsi, non basta ritagliarsi un angolo, è preferibile che una scrivania sia almeno interamente dedicata al lavoro; così si scoprirà che lavorare da casa ha una serie di vantaggi, primo tra tutti una notevole flessibilità, molta flessibilità. Si può lavorare quando i tempi lo consentono se, ad esempio, si hanno dei bambini o degli anziani ai quali badare, si ha la possibilità di programmare e pianificare la giornata in base ai loro tempi e alle loro attività.

Purtroppo, lavorare da casa è anche una sfida, se non si è capaci di organizzare il tempo è anche facile distrarsi. Se si desidera lavorare da casa con profitto, sarà necessario essere pronti a lavorare tutti i giorni in maniera professionale, concentrati e organizzati.

Tornare alla realtà e a lavorare! 












sabato 26 luglio 2014

Pastel Palette

























Pioniera di questo stile (ancora shabby chic? No!) è stata Rachel Ashwell, che ha iniziato andando in giro per i mercatini dell'usato e per i junk store che in America sono l'equivalente dei rigattieri in Italia.

Dopo aver trovato mobili con forme classiche o tradizionali, ispirati al passato, li dipingeva di bianco, dando poi a questi mobili un look datato, vissuto e vecchio con abili tocchi che spaziavano dalla scartavetratura negli angoli soggetti a maggior usura, fino alle patinature per simulare più stratificazioni formate dal tempo.

Rivestendo poi sedie e divani con delle fodere (bianche o pastello) da poter rilavare e rinnovando quindi tutto con cuscini o accessori, "rinfrescava" vecchi mobili e suppellettili. 


Le caratteristiche di questo tipo di arredo sono:


1° eleganza naturale di mobili e arredi anche rustici, ma nobilitati da una patina di vernice sbiancante;

2° prevalenza del colore bianco e dei colori pastello

3° uso di materiali naturali come il legno massello non troppo trattato

4° riciclo e riutilizzo di vecchi mobili in stile attraverso una blaccatura, una riverniciatura, un re-styling di patine che lasciano intravedere intagli e decori del legno.

Shabby chic è un dolce, intraducibile mix di romanticismo proveniente dalla Francia, di spirito country derivante dall'America e di eleganza vittoriana proveniente dall'Inghilterra. Ciò che meglio caratterizza questa tendenza è il lato vissuto dei suoi mobili, nonché il look semplice, easy e "cosy" del suo arredo.




sabato 19 luglio 2014

Blue White Old Cottage style







Questa volta questo stile navy bianco e blu molto mediterraneo lo troviamo a New York, segno che ovunque e dovunque abbiamo gli stessi bisogni: circondarci di case e cose che, strizzando un occhio al passato, ci lascino la sicurezza e la bellezza di qualche piccolo pezzo d'epoca, ma ricollocato nella freschezza dei tempi di oggi. 

Miscelare quindi cose attuali e più vecchie o più antiche è un ottimo modo per arredare una casa delle vacanze come un vecchio viaggiatore.

Foto Tim Street Porter


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...