sabato 29 settembre 2012

Tromp l'Oeil per una Boiserie Bianco Nera









Qui invece grazie a un disegno grafico che simula una boiserie e degli arredi sulle pareti, grazie ad un binomio bianco-nero, grazie a pochissimi elementi e tocchi di colore, ha ottenuto ambienti giocosi e luminosi: non però così semplice! Le ispirazioni sono molte!







Sandrine Zigler-Munck pensava che la sua casa avesse un look troppo classico, e così, grazie a un trompe l'oeil che disegna una boiserie sulle pareti, grazie ad un binomio bianco-nero negli arredi, grazie a tocchi di colore sparsi, grazie ad una divertente scala, ha ottenuto ambienti giocosi e luminosi: apparentemente tutto semplice! Le ispirazioni sono molte!
Immagini via www.marieclairemaison.com







giovedì 27 settembre 2012

Think Simply NEUTRAL





















I Colori Neutrali probabilmente non hanno bisogno di presentazioni. Molti di voi già li utilizzano in arredamento liberamente: tortora,, beige, panna, avorio, bianco sporco, marrone chiaro, ect. Perché? Perché sono sicuri, semplici  e confortevoli.

Caratteristiche dei Colori Neutrali: essendo una categoria molto ampia, occorre fare una prima distinzione. Per alcuni vanno dal marrone cioccolato, dall'avorio al moka, dal marrone chiaro al caffè espresso. Per me no! 

I colori neutrali per me sono chiari o medi, mai scuri. Le tinte più chiare dei neutrali, si sa, sono per eccellenza tutte le 500 tonalità di bianco! Sono così versatili che nella decorazione d'interni e in arredamento già rendono tutta la stanza luminosa e ariosa. 

Non c'è però motivo di essere vincolati a servirvi del bianco puro. Alla fine più leggero dei neutri troverete colori come avorio, osso e crema. Aggiungere un pò di grigio e avrete l'attualissimo color tortora o taupe.

Determinare se si desidera una camera dai toni freddi o una camera dai toni leggermente più caldi è quindi fondamentale per scegliere un bianco con tali caratteristiche. 

BLEIGE = Bianco + Beige: colori neutri come il bianco, il panna, l'avorio e il beige o il tortora (molto trendy in questo periodo) sono rilassanti e semplici da abbinare, naturali e facili sia per arredi in stile che per arredi contemporanei, per non parlare degli arredi country, new rural chic, ect.

A casa si possono utilizzare queste tonalità grazie a materiali naturali quali legno, pietra o ceramiche, oppure tramite il colore delle pareti, dei tessuti, dei cuscini, e infine degli oggetti o degli accessori, ottenendo un'armonia riposante ma elegante, raffinata ma semplice.

Il color avorio e il panna sono versatili come il bianco, ma risultano più delicati e donano a ogni ambiente un tocco di luminosità e raffinatezza.






martedì 25 settembre 2012

Arredamento stile Settecento versione Country


















Che un arredamento in stile settecentesco sia:
1° in candido bianco
2° in sobri toni grigi
3° in naturali toni sabbiosi
è sempre e sicuramente un must!

Nel Settecento l'arredamento si esprimeva in forme pompose, ricche di intagli e dorature; vi fu poi un miglioramento in senso tecnico ed una maggiore fastosità e varietà di motivi nell'arte. Fu creato il cosiddetto «ornato barocco», pieno di fogliami, volute, panneggi, festoni, che venne profuso dovunque e contribuì in notevole misura a determinare il profilo dello stile.

E quindi largo a legni antichi consumati dal tempo, ma intagliati e usurati "ad arte". Pareti soffitti mobili, tutto può contribuire a realizzare atomosfere settecentesche che sono comunque indice di armonia perfetta, di calore e eleganza o di freschezza ed eleganza, secondo le versioni che più ci piacciono.

Un grande contributo potete trovarlo nella sezione 
Fai da te 
dove trovate idee per il recupero di vecchi mobili (in stile, anche settecentesco) con lo stile shabby chic o provenzale o altro. Non tutti i post riguardano mobili in stile, ma scorrete e vedrete!








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...